giovedì 19 agosto 2010

Tutti Esibizionisti

Volendo o no nella vita siamo tutti un po' esibizionisti, grazie ai social network si mette in piazza i propri affari di vita e di cuore. Mai come in questo momento sembra che per vivere bene ed essere felici serva essere esibizionisti, abbiamo copiato vizi e vezzi delle star.

Nell'essere tutti esibizionisti oggi si passa dalle vetrine mediatiche alle piazzette virtuali di Facebook e Twitter dove si possono postare le foto di amori, aprenti, amici, cani, casa, oggetti nuovi, le foto delle vacanze più trandy dove diventa obbligatorio collezionare amici di bell'aspetto.

I social netork come facebook sono una grande opportunità per comunicare e creare nuove relazioni, ma sono negative perchè portando la condivisione delle proprie cose in piazza manca la privacy creando sentimenti strani di invidie e gelosie.

Molte donne e uomini diventano oggetto di ostilità da parte degli altri, non è una buona cosa che anche ci ci conosce poco o nient' affatto abbia uno sguardo fisso su di noi.

Bellezza fisica e aspetto interessante sono una carta vincente da qualsiasi parte, per gli esibizionisti diventa la regola, oggi si pensa sempre di più all'immagine, l'aspetto è la carta di presentazione mediante la quale ci presentiamo agli altri e gli altri si presentano a noi.
Si vuole piacere, essere apprezzati dagli altri dimenticandoci spesso di valorizzare i nostri punti migliori. Il rischio è di costruirsi una maschera, nascondendo il vero nostro proprio modo di essere, immagine che ci rassicura ma non è reale.

L'impressione che si ha spesso è quella di vivere in un mondo a tinte forti dove tutto è vistoso, gridato, esibito. Parlare di emozioni non va più di moda, si tratta di sentimenti come la riservatezza, discrezione, capacità di ascolto, atteggiamenti sempre meno comuni soppiantati da un modo di fare duro e aggressivo che fa notare di più ed aiuta ad imporsi.

Il benessere è sempre una questione di ritmi, per stare bene è importante imparare ad assecondare il desiderio di relax che corpo e mente spesso chiedono. E' importante imparare a concedersi dei momenti in cui c'è bisogno di stare da soli o di mostrarci così come siamo, ciò non significa essere meno esibizionisti, ma vivere la consapevolezza di una vita da protagonisti senza esserne sopraffatti.

Significa recuperare tranquillità e controllo quando la vita lo chiede, per recuperare emozionie rapporti più tranquilli, senza perdere il gusto di essere esibizionisti.

2 commenti:

apollodoro82 ha detto...

BElla riflessione :)

Federica ha detto...

Grazie!

Privacy

Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.